\n

Marginatura Long Overnight


Torino: 28 settembre 2007

Directa annuncia la nuova funzionalità Long Overnight: al momento essa è attivabile dai soli Clienti "diretti", ma verrà estesa ai Clienti "bancari" a breve.

La marginatura Long Overnight di Directa ha le seguenti caratteristiche:

1. Il passaggio da marginatura intraday ad overnight introduce solo due differenze:

a) al momento dell'asta di chiusura, chi si trovi in situazione di liquidità negativa, non avrà le posizioni in eccesso chiuse automaticamente,

b) a fine giornata il saldo di liquidità negativo verrà coperto da un finanziamento fornito da Directa di importo uguale allo scoperto in quel momento in essere. Sarà cioè possibile operare col margine anche nell'AH e, se a fine giornata le posizioni risultassero ridotte a sufficienza, non utilizzare alcun finanziamento.

2. A fronte di questo finanziamento, sarà dovuto un interesse, che matura giorno per giorno, e viene addebitato a fine mese, computato in base al tasso annuale Marginal lending facility (attualmente pari al 5%) + 4% (modificabile da Directa) il che in questo momento comporta un tasso debitore del 9%.

3. Directa avrà il diritto di prelevare dal conto del cliente un controvalore di azioni adeguato a coprire il finanziamento più il margine. Il prelievo è fatto sotto forma di prestito titoli, remunerato al Cliente, al tasso uniforme dello 0,1% annuo.

4. Il Cliente potrà chiudere le sue posizioni long in qualsiasi momento ottenendo, in base alla sua situazione a fina giornata automaticamente la restituzione dei titoli e la chiusura - parziale o totale - del finanziamento.

5. Directa mantiene in ogni caso la facoltà di non concedere - in tutto o in parte - il finanziamento richiesto, e di chiudere le posizioni corrispondentemente non finanziate.

6. I titoli possono divenire "non marginabili overnight" per il giorno di stacco dividendo.