\n

Un anno di successi per DirectaWorld

A un anno dalla nascita dell'iniziativa, Directa e Traderlink annunciano con soddisfazione i risultati conseguiti

Torino, 29 aprile 2002.

E' tempo di bilanci per DirectaWorld il "non portale" di informazione finanziaria interamente gratuito, nato dalla collaborazione tra Directa, la prima Sim italiana interamente telematica, e Traderlink, software house specializzata nell'elaborazione dei dati di Borsa.

Il sito è nato per permettere all'investitore di orientarsi nel mondo della finanza on line, ponendosi come guida tra le innumerevoli risorse della rete; per questo motivo DirectaWorld ha catalogato oltre 800 siti finanziari raccolti nell' Atlante della Finanza .

A un anno dal debutto ha raggiunto i 10.500 utenti registrati e 19 milioni di pagine complessivamente scaricate. L'utilizzo è crescente e tocca i 2 milioni di pagine al mese. In gran parte tale successo è dovuto alle quotazioni real time free offerte via browser, via Visual Trader, il noto programma di Traderlink che permette l'analisi tecnica dei dati di Borsa, oppure attraverso Quote Tracker, noto software americano proposto in una versione espressamente configurata per DirectaWorld.

Nel corso di questo anno il sito è andato arricchendosi di nuove sezioni e iniziative come ad esempio l' Arena del Trading , in cui i partecipanti dimostrano la loro bravura sfidando il mercato con denaro reale, la sezione Finanza Mobile , che raccoglie link utili sulla "Finanza Portatile" (cellulari GSM Wap, palmari), nuovi articoli dell' Arcipelago della finanza tradotti dal sito della Sec (l'equivalente della nostra Consob) e inediti interventi del "Genio", personaggio stimato dai frequentatori di Newsgroup e Mailing list.

"I dati di gradimento del sito ci confortano - ha dichiarato il direttore responsabile Pietro Ponzetto - nelle scelte intraprese fin dall'inizio, sui contenuti del sito nonché sulle scelte tecniche, come ad esempio il rifiuto di ogni genere di pubblicità, che lo rende più navigabile e riduce al minimo i tempi di scarico delle pagine. Continueremo ad arricchire il sito secondo i criteri che ci hanno portato fin qui: qualità e unicità dei contenuti, nonché assenza di pubblicità e banner".