\n

La BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CASTENASO (Bologna) ha presentato oggi, presso il Novotel Bologna, il progetto "TRADING ON LINE".

Villanova di Catenaso (Bologna), 4 maggio 1999.

Questo importante servizio che viene da oggi offerto alla clientela è reso possibile da un accordo, siglato con DIRECTA SIM, ideatrice delle modalità telematiche di inoltro degli ordini sul mercato borsistico.

Si tratta di un'operatività assolutamente all'avanguardia che permette al cliente di operare in borsa, sul listino di Milano, direttamente da casa o dall’ufficio, via Internet.

L’iniziativa, che ha già coinvolto la Cassa Rurale di Pergine (Trento) e la Cassa Rurale di Bolzano, è la prima in assoluto sul mercato italiano e ha ottenuto una specifica approvazione della Banca d’Italia.

I vantaggi sono evidenti:

Il Presidente della Banca, Rinaldo Duò, ha evidenziato come questo accordo sia la conferma della dinamicità dell’Istituto di fronte alle innovazioni del mercato, pur mantenendo intatti i valori della Cooperazione di Credito forte in Italia di 560 aziende con 2.777 sportelli (il 10% del sistema bancario); 104 mila miliardi di raccolta diretta (7% del sistema); 64 mila miliardi di impieghi (5% del sistema); oltre 16 mila miliardi di patrimonio.

Il Direttore, Luciano Benni, ha posto in rilievo le caratteristiche di questa Banca, piccola nei confronti dei grandi colossi Bancari, ma agile nell’affrontare senza paura le sfide dei mercati finanziari, pronta sempre a consentire alla clientela l’uso dei mezzi più moderni.

"Il fatto che la Banca di Credito Cooperativo di Castenaso (Bologna), la prima in Emilia Romagna, abbia deciso di utilizzare il servizio Directa-Borsa è per noi motivo di grande soddisfazione e conferma la validità della nostra strategia di attenzione alle piccole grandi Banche: piccole per dimensioni, ma grandi nell’efficienza e nel servizio al cliente." - ha dichiarato il Dott. Massimo Segre, Presidente di DIRECTA SIM, dopo aver illustrato ampiamente il servizio, mostrando soddisfazione per l’accordo concluso.
Durante la conferenza stampa sono state eseguite con successo alcune negoziazioni in titoli in tempo reale.

Alcune informazioni sulle due società:

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CASTENASO (Bologna), già Cassa Rurale dal 1902.

Con un patrimonio di circa 49 miliardi, opera con 7 filiali e 76 dipendenti.
La raccolta supera i 630 miliardi, rappresentata per circa 380 miliardi da strumenti finanziari, di cui circa 160 miliardi afferenti al risparmio gestito.
Gli impieghi con la clientela ammontano a circa 105 miliardi.

DIRECTA SIM

E' nata nel 1995 ed è operativa fin dal 1996; consente agli investitori di operare comodamente da casa sul mercato azionario di Borsa e di ottenere l’eseguito in pochi secondi. Nel 1998 ha intermediato oltre 1000 miliardi di lire, cifra che, per il 1999, sarà superata nel corso del corrente mese di maggio. Con 2000 clienti operativi (860 al 1° gennaio 1999) Directa rappresenta attualmente la più importante Sim nel mercato degli Internet brokers e l’unica interamente telematica.

Per ulteriori informazioni:
Banca di Credito Cooperativo di Castenaso:
Bruno Spiga Tel.: 051-6037245
Michele Scaramagli Tel.: 051-6037223