\n

Directa consente la negoziazione dei contratti FiB e MiniFIB

La SIM torinese negoziatrice sul mercato dei derivati

Torino, 15 ottobre 2002.

A partire da domani i clienti Directa, pioniere del trading on line in Italia, potranno negoziare i contratti FIB e MiniFIB sul mercato IDEM di Borsa Italia, sul quale Directa Sim è negoziatore.
Il pricing è molto aggressivo e pensato per gli investitori più attivi.
Con la stessa logica che è stata molto apprezzata sull'azionario, le commissioni saranno degressive e si ridurranno di 1 euro ad ogni eseguito della giornata: da 14 a 7 Euro per il FIB, da 8 a 4 Euro per il MiniFIB. Il calcolo di questa riduzione sarà unico tra tutti i segmenti del mercato italiano, quindi la commissione sull'IDEM diminuirà anche in funzione degli ordini eseguiti in giornata sull'azionario e viceversa (per azioni e covered warrant la commissione degressiva parte da 9 Euro e arriva a 3).

"Nella logica di continuo sviluppo della nostra piattaforma di trading - ha dichiarato l'Amministratore Delegato di Directa, ing. Mario Fabbri - che nel corso del 2002 ha già portato al rilascio del multiBook, di Visual Trader integrato con flashTrading e della flashBoard, offriamo ora l'operatività su FIB e MiniFIB, consentendo ai nostri clienti un trading veloce anche su questo mercato, che è oggetto di un interesse sempre maggiore da parte dei privati".