\n

Firmata la Convenzione tra Directa e la Banca di Romano e Santa Caterina

Torino, 18 novembre 2004 .

Directa Sim ha stipulato un accordo con la Banca di Romano e Santa Caterina Cred. Cooperativo per rendere disponibile il suo servizio di trading on line ai clienti dell'istituto di credito che opera nella provincia di Vicenza. Grazie a questo accordo, la Banca di Romano e Santa Caterina offrirà ai suoi clienti tutti i vantaggi dell'operatività con Directa, che già collabora con oltre 70 istituti di credito (erano 50 a fine 2003).
"Siamo lieti di offrire ai nostri clienti, in aggiunta a tutti i servizi bancari, la possibilità di operare direttamente sui mercati azionari e dei derivati, in maniera affidabile e a costi estremamente competitivi, grazie alla collaborazione con la Sim di Torino, pioniere del trading on line in Italia - sottolinea Antonio Trevisan, Direttore Generale della Banca di Romano e Santa Caterina - Siamo soprattutto orgogliosi di essere il primo istituto di credito nel comprensorio Bassanese a proporre tale servizio."
"L'accordo con la Banca di Romano e Santa Caterina ci offre l'opportunità di estendere ulteriormente la distribuzione del nostro servizio di trading on line - dichiara l'ing. Mario Fabbri, Amministratore Delegato di Directa - con possibilità di interessanti sviluppi per Directa e per l'istituto di credito".
Le commissioni di trading applicate ai clienti della Banca di Romano e Santa Caterina sono le normali condizioni Directa: il cliente può scegliere il profilo più adeguato al proprio tipo di operatività, tra commissioni proporzionali, degressive o fisse.
In particolare, per i mercati americani, le commissioni sono di 9 dollari per ordine eseguito via Market Maker oppure di 9 dollari, con l’aggiunta degli eventuali oneri o, per la prima volta in Italia, la deduzione dei “ristorni”, per gli eseguiti tramite i due ECN Island e Archipelago, applicando quindi le medesime condizioni disponibili ai trader Usa.
Il 2 dicembre prossimo, alle ore 15, presso la sede amministrativa dell’istituto di credito, in Bassano del Grappa (VI), Via Capitelvecchio 32, avverrà un incontro con i clienti della Banca di Romano e Santa Caterina, durante il quale verrà presentato il servizio di trading on line di Directa.