\n

Accordo di collaborazione tra Directa e Banca di Bientina
Directa "apre" in provincia di Pisa e di Lucca

Torino, 27 aprile 2005 .

Directa ha stipulato un accordo con la Banca di Bientina per rendere disponibile il suo servizio di trading on line ai clienti dell'istituto di credito che opera nelle province di Pisa e Lucca. Grazie a questo accordo, la Banca di Bientina offrirà ai suoi clienti tutti i vantaggi dell'operatività con Directa, consentendo loro di mantenere soldi e titoli presso la Banca.
"Grazie alla collaborazione con Directa, pioniere del trading on line in Italia, siamo lieti di offrire ai nostri clienti, in aggiunta a tutti i servizi bancari, la possibilità di operare direttamente sui mercati azionari italiani e americani e quelli dei derivati, in maniera affidabile e a costi estremamente competitivi - ha dichiarato Massimo Camillieri, Presidente della Banca di Bientina - Siamo orgogliosi di essere il primo istituto di credito nell'area pisana e della Lucchesia a rendere disponibile questo servizio".
"L'accordo con la Banca di Bientina ci offre l'opportunità di estendere ulteriormente la distribuzione del nostro servizio di trading on line - dichiara l'ing. Mario Fabbri, Amministratore Delegato di Directa - con possibilità di interessanti sviluppi per Directa e per l'istituto di credito in un'area in cui stiamo rilevando un crescente interesse per questo tipo di operatività".
Le piattaforme Directa consentono l'accesso ai mercati azionari italiani e americani, oltre all'accesso ai mercati dei derivati (IDEM, EUREX e CME-Globex). Le commissioni di trading applicate ai clienti della Banca di Bientina sono le normali condizioni Directa: il cliente può scegliere il profilo più adeguato al proprio tipo di operatività, tra commissioni proporzionali, degressive o fisse. In particolare, per i mercati americani, le commissioni sono di 9 dollari per ordine eseguito via Market Maker oppure di 9 dollari, con l’aggiunta degli eventuali oneri o, per la prima volta in Italia, la deduzione dei "ristorni", per gli eseguiti tramite i due ECN Island e Archipelago, applicando quindi le medesime condizioni disponibili per i trader Usa.
La Banca organizza un incontro, per le persone interessate a conoscere i nuovi servizi, che si terrà il prossimo 17 maggio, alle ore 15, presso l’Hotel Armonia di Pontedera in Piazza Duomo 11. A seguire, il 18 maggio l’incontro sarà ripetuto ad Altopascio, nella sala riunioni dell’Albergo I Cavalieri del Tau, via Gavinana 5, alle ore 16. Durante gli incontri saranno eseguite operazioni con denaro reale, con accesso diretto ai mercati e saranno illustrate le novità delle piattaforme (multiBook, stop loss sui mercati USA, ecc.). Tutti i trader e gli appassionati dei mercati finanziari sono invitati a partecipare.