\n

MERRILL LYNCH LANCIA IN ITALIA LA SUA PRIMA SERIE DI COVERED WARRANT QUOTATI ALLA BORSA ITALIANA S.p.A.

Milano, 27 Novembre 2001.

Merrill Lynch arricchisce la sua gamma di prodotti azionari in Italia e lancia la sua prima serie di Covered Warrant quotati alla Borsa Italiana S.p.A.
In particolare si tratta di un’emissione di 47 Covered Warrant, Call e Put, legati ad alcuni dei più importanti titoli azionari del MIB 30, come: Assicurazioni Generali, Autostrade, Banca di Roma, Banca Nazionale del Lavoro, Enel, Eni, Fiat, Finmeccanica, Intesa BCI, Mediaset, Mediobanca, Olivetti, Pirelli, San Paolo, Seat Pagine Gialle, Telecom, TIM, Unicredito.
Tutti i Covered Warrant emessi da Merrill Lynch sono in valuta Euro e sono tutti di stile europeo: il loro esercizio sarà cioè consentito solo in corrispondenza della data di scadenza.
L’emissione è stata realizzata da Merrill Lynch alla fine del mese di Settembre e costituisce la prima di una numerosa serie che la banca d’affari americana ha programmato sul mercato italiano per i prossimi mesi.
In Italia, infatti, il mercato dei Covered Warrant presenta ottime prospettive di crescita, com' è possibile osservare dai dati elaborati dall’International Warrant Institute, che evidenziano in particolare come Italia, Svizzera e Germania coprano l’82% del mercato europeo complessivo in termini di volumi.
L’Italia è inoltre il quarto Paese europeo, dopo Germania, Svizzera e Francia, per numero di quotazioni di Warrant effettuate. L’Italia contribuisce mediamente per il 9,8% al totale delle quotazioni di Warrant realizzate annualmente in Europa.

Il sito www.italy.warrants.ml.com è consultabile per tutte le informazioni e i dettagli relativi ai Covered Warrant Merrill Lynch. I Covered Warrant Merrill Lynch saranno disponibili presso tutti i principali intermediari italiani. Tra questi Directa S.I.M.p.A., la prima S.I.M. italiana interamente telematica, ha offerto per prima l’acquisto dei Covered Warrant Merrill Lynch con commissioni di intermediazione pari allo 0%. Amilcare Police, Responsabile Merrill Lynch della divisione Global Equity Linked Products per l’Italia, commentando il primo lancio dei Covered Warrant di Merrill Lynch in Italia, ha dichiarato: “Il mercato italiano dei Covered Warrant presenta opportunità di crescita eccezionali e Merrill Lynch intende posizionarsi rapidamente tra i principali market player del settore.” “Per i prossimi mesi stiamo pianificando – ha proseguito Amilcare Police – un’intensa campagna di emissioni e siamo orgogliosi di poter finalmente mettere a disposizione degli investitori italiani anche questa tipologia di strumenti.”

Merrill Lynch

Merrill Lynch è una delle società di gestione e consulenza finanziaria leader a livello mondiale presente in 43 nazioni in 6 diversi continenti con patrimonio in gestione pari a circa 1.600 miliardi di dollari. Come banca di investimento, è il principale sottoscrittore e operatore di mercato per quanto riguarda i titoli di debito e azionari e un consulente strategico di primo piano per società, governi, istituzioni e singoli individui in tutto il mondo. Tramite Merrill Lynch Investment Managers, la società è una dei maggiori gestori patrimoniali al mondo.
Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.ml.com
Per informazioni:
Merrill Lynch
Barabino & Partners
Claudio Cosetti
Emma Ascani
+39 (0) 2 72023535

Allegato:
La lista che segue riporta nome, scadenza e Strike Price di ciascun Covered Warrant Merrill Lynch quotato alla Borsa Italiana S.p.A.

Nome
Scadenza
Strike Price
GENERALI 40 /20-Sep-02
20/09/2002
40.000
GENERALI 38 / 21-Jun-02
21/06/2002
38.000
GENERALI A 35/21-Jun-02
21/06/2002
35.000
GENERALI A 39 / 21-Jun-02
21/06/2002
39.000
AUTOSTRADE 8 / 21-Jun-02
21/06/2002
8.000
B ROMA 3.5 / 21-Jun-02
21/06/2002
3.500
B N LAVORO 3.5 / 21-Jun-02
21/06/2002
3.500
ENEL 8 / 21-Jun-02
21/06/2002
8.000
ENEL 7.5 / 21-Jun-02
21/06/2002
7.500
ENI 15 / 20-Sep-02
20/09/2002
15.000
ENI 14.5 / 21-Jun-02
21/06/2002
14.500
ENI 14 / 21-Jun-02
21/06/2002
14.000
FIAT 25 / 21-Jun-02
21/06/2002
25.000
FIAT 27 / 21-Jun-02
21/06/2002
27.000
FINMECCANI 1 / 21-Jun-02
21/06/2002
1.000
INTESABCI 4 / 21-Jun-02
21/06/2002
4.000
INTESABCI 3.5 / 21-Jun-02
21/06/2002
3.500
INTESABCI 4 / 21-Jun-02
21/06/2002
4.000
MEDIASET 10 / 21-Jun-02
21/06/2002
10.000
MEDIOBANCA 13 / 21-Jun-02
21/06/2002
13.000
OLIVETTI 2.5 / 21-Jun-02
21/06/2002
2.289
PIRELLI 3.5 / 21-Jun-02
21/06/2002
3.500
SAN PAOLO 15 / 21-Jun-02
21/06/2002
15.000
SAN PAOLO 14 / 21-Jun-02
21/06/2002
14.000
SAN PAOLO 15.5 / 21-Jun-02
21/06/2002
15.500
SEAT PAG.G 1.5 / 21-Jun-02
21/06/2002
1.500
TELECOM 11.5 / 20-Sep-02
20/09/2002
11.500
TELECOM 11 / 21-Jun-02
21/06/2002
11.000
TELECOM IT 11 / 21-Jun-02
21/06/2002
10.500
AUTOSTRADE 8 / 21-Jun-02
21/06/2002
8.000
TIM 7 / 20-Sep-02
20/09/2002
7.000
TIM 6.5 / 21-Jun-02
21/06/2002
6.500
TIM 6 / 21-Jun-02
21/06/2002
6.000
UNICREDI 5.2 / 20-Sep-02
20/09/2002
5.200
UNICREDIT 5 / 21-Jun-02
21/06/2002
5.000
UNICREDITO 4.8 / 21-Jun-02
21/06/2002
4.800