\n

Directa chiude in utile il bilancio 2002

Torino, 9 aprile 2003.

L'Assemblea degli Azionisti di Directa Sim, tenutasi ieri sera, ha approvato il bilancio dell'esercizio chiuso il 31 dicembre 2002 con un utile netto di 31.116 Euro, contro 25.383 Euro per il 2001, dopo aver spesato interamente investimenti pubblicitari per 1.179.000 Euro e operato ammortamenti anticipati per 319.545 Euro.
Nonostante la flessione dei volumi scambiati sui mercati finanziari, l'intermediato Directa nel 2002 è stato di 26.050 milioni di Euro, con un aumento del 14% rispetto al 2001, mentre le commissioni di negoziazione sono scese da 10.560 mila Euro a 8.230 mila Euro (-22%).
"Siamo soddisfatti di aver superato senza danni un periodo di mercato indubbiamente difficile. Siamo riusciti a mantenere alti i volumi e l'operatività dei clienti grazie alla riduzione della commissione media a soli 2,1 Euro per eseguito sull'azionario italiano, compensando i minori ricavi con una riduzione dei costi pubblicitari, senza sacrificare gli investimenti tecnologici sulla piattaforma, che si è così sviluppata in modo davvero significativo e continuerà a farlo anche per il futuro. Il 2003 si presenta finora sotto migliori auspici", ha commentato il Presidente Dott. Massimo Segre.
Proprio con l'inizio del mese d'aprile infatti è stato lanciato il flashBook, la piattaforma che introduce il trading con un solo click direttamente dal Book, è iniziata l'operatività sui Single Stock Futures di Borsa Italiana Spa ed è stata incrementata del 50% la potenza elaborativa del server di trading.
A margine dell'Assemblea sono stati anche forniti i dati sull'andamento del primo trimestre 2003, che si conferma positivo, con un incremento dell'intermediato del 24% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, e commissioni unitarie sostanzialmente in linea con quelle dell'ultimo trimestre del 2002.
L'assemblea ha confermato per il triennio 2003 - 2005 il Consiglio di Amministrazione nelle persone di Massimo Segre (Presidente), Mario Fabbri (Amministratore Delegato), Andrea Grinza, Paolo Riccardo Rocca e Franca Segre (Consiglieri) nonché il collegio sindacale nelle persone di Giovanni Macchiorlatti Vignat (Presidente), Gianfranco Grimaldi e Luigi Nani (Sindaci effettivi).