Condizioni di trading sui mercati USA

Aggiornato al 18 ottobre 2016

ilponte
1) Modalità di accesso al mercato USA


2) Schema commissionale


3) Commissioni applicate


4) Ordini


5) Link utili

1) Modalità di accesso al mercato USA

Per la negoziazione dei principali titoli USA è accessibile direttamente BATS, uno dei più importanti ECN statunitensi.

Per operare sul mercato USA non è necessario aprire un conto in dollari: la liquidità è sempre disponibile per operare su tutti i mercati (CME o azionario USA), con cambio euro-dollaro immediato, senza costi e identico in acquisto e in vendita (cambio provvisorio: Bloomberg del giorno; cambio definitivo: Bloomberg del giorno dopo).

Le quotazioni push gratuite (ultimo prezzo bid e ask) su Nyse e Nasdaq sono integrate nel multiBook e in tutte le piattaforme, ad eccezione della Lite.

2) Schema commissionale

Lo schema commissionale utilizza una logica nuova per l'Italia, che ha riscosso notevole successo in USA presso i trader molto attivi. Com' è noto, per l'esecuzione di ordini che tolgono liquidità dal book (colpendo direttamente il bid o l'ask per acquistare o vendere), gli ECN richiedono un pagamento che viene addebitato all'investitore in aggiunta alla normale commissione; se però un ordine inoltrato all'ECN aggiunge liquidità al book (inserendosi in proposta senza colpire direttamente il bid / ask), allora all'atto della sua esecuzione l'ECN riconosce al broker un ristorno commissionale, che nel caso dei "direct access broker", e ora anche di Directa, viene girato totalmente al cliente scontandolo dalla commissione.

3) Commissioni applicate

La commissione base per eseguito è di 9 $

N.B. nel caso in cui tale risparmio sulla commissione sia maggiore di 9 $, la commissione sarà azzerata, e l'eccedenza verrà accreditata separatamente sull'E/C, contribuendo a formare il reddito tassabile dell'investitore.

Abitualmente BATS riconosce circa 0,2 cent/azione per gli ordini che aggiungono liquidità al book: Directa li dedurrà dalle commissioni (quindi circa 2 $ ogni 1000 azioni); richiede invece circa 0,2 cent per azione per ordini che tolgono liquidità dal book: Directa li aggiungerà alle commissioni.


4) Ordini

Il cliente specifica al momento dell'immissione se inviare l'ordine su un ECN o sul mercato ufficiale tramite Market Maker.

La quantità dell'ordine inviato tramite ECN potrà essere o inferiore a 100 pezzi oppure multipla di 100 (ad esempio per acquistare 535 pezzi, sarà necessario inserire due ordini: uno per 500 pezzi e uno per 35 pezzi).

Sono disponibili gli stop order e gli ordini multiday, che vengono gestiti direttamente dai market maker americani, con la stessa logica valida per il mercato italiano, salvo che per gli stop order non è disponibile la funzionalità "ALL".
Né gli uni né gli altri sono accettati per via ECN.


5) Link utili

Informati più in dettaglio sulle differenze tra Market Maker ed ECN.

Per approfondimenti sul funzionamento dei singoli ECN rimandiamo ai loro siti:

www.batstrading.com

www.nyse.com

www.nasdaq.com

PER SAPERNE DI PIU'



dw.gif