\n

Mappa di mercato

La tessera mappa di mercato offre una visione immediata del volume degli scambi effettuati in giornata sui singoli titoli attraverso la dimensione proporzionata dei vari riquadri (N.B. Si tratta di una variazione apportata dopo qualche tempo dal lancio della Darwin: inizialmente le dimensioni dei riquadri erano invece commisurate alla quota di capitalizzazione dei titoli).

Sulla mappa è ora visibile direttamente anche il grafico giornaliero di ciascun titolo: questo dato, insieme al colore, permette di capire con ancora maggiore precisisone il trend del titolo in quel momento.
Sul disegno del grafico, che si vede più nitidamente solo con il mouse in sovraimpressione, è anche indicato con una sfumatura il prezzo di riferimento del titolo.

la mappa di mercato nella piattaforma Darwin di Directa

I colori rosso, nero e verde indicano valori rispettivamente in ribasso (oltre -1%), stazionari (scostamenti tra -1% e +1%) o in rialzo (oltre + 1%).

L'intensità della colorazione offre inoltre un'immediata percezione visiva dell'entità delle variazioni.

Nella tessera di dimensioni ridotte i riquadri più piccoli appaiono vuoti, ma i codici dei titoli vi compaiono man mano che si allarga la finestra.

E' anche possibile eliminare uno o più titoli dalla mappa cliccando con il mouse dx sul loro riquadro e selezionando la voce "escludi", e poi riinserirli cliccando di nuovo con il mouse dx sulla barra della tessera e selezionando la voce "ripristina" (ricompariranno tutti i titoli eliminati).

Si può ottenere la visualizzazione a tutto schermo della tessera cliccando sul tasto + nell'angolo in alto a destra; il tasto - consente il ritorno alle dimensioni normali e da queste la riduzione a icona. Questa funzione non è presente nella Darwin 1.

Avvicinando il mouse in sovraimpressione su un titolo, oltre a visualizzare nitidamente il grafico, si possono leggere in dettaglio:
- codice e descrizione del titolo
- controvalore e numero delle azioni scambiate
- prezzo corrente e sua variazione in percentuale
- flottante
- percentuale dei volumi scambiati sul flottante
- numero punti grafico.
darwin-mappa-dati-titolo2

Sono disponibili le mappe relative ai titoli del FTSEMib, del DAX30, del CAC40 e a quelli di tutte le tabelle utenti.

darwin-mappa-menu4

Si possono aprire vari tipi di mappa, scegliendoli dal menu relativo alla tessera mappa (apri tessera>mappa mercato), lo stesso che compare anche prelevandola dal cassetto tessere:

  • i titoli del proprio portafoglio
  • le proprie tabelle per controvalore
  • per i mercati principali, gli indici per controvalore
  • le proprie tabelle per scambiato
  • gli indici per scambiato.
Sono inoltre disponibili molte personalizzazioni, impostabili dalla schermata delle Preferenze, cui si accede sia dal menu di tessera, sia più semplicemente cliccando sull'apposita rotellina presente sulla barra.
darwin-mappa-barra
darwin-mappa-preferenze
  • Grafici in sovraimpressione: si può decidere se visualizzare o no i grafici lasciando o togliendo il segno di spunta nella casella.
  • Angoli attivi: se abilitati, permettono di aggiungere delle azioni al click sugli angoli delle celle, come apertura book grafico, flashBook, multiBook, grafico di TradingView o scheda del titolo.
  • Funzioni al doppio click: se abilitate, permettono di aggiungere delle azioni al doppio click su una cella, come apertura book grafico, flashBook, multiBook, grafico di TradingView o scheda del titolo.
  • Fondo scala: permette di definire il fondo scala positivo e negativo per la mappa, ossia da quale percentuale considerare il livello "più verde" e "più rosso". Questo può aiutare nelle situazioni di mercato dove tutti i titoli sono positivi o negativi, ma alcuni lo sono di più e altri di meno.
  • Colorazioni: vengono forniti sia dei preset, sia la possibilità di scegliere i colori di fondo scala positivo e negativo da cui poi deriveranno le altre sfumature, oltre al colore neutro (quello cioè che indica assenza di variazioni significative, di default nero) e al colori del testo.