\n

INFORMATIVA PRIVACY REGISTRAZIONE DELLE TELEFONATE ai sensi dell'art. 13, del Regolamento UE n. 679/2016
(Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali "GDPR")

DIRECTA S.I.M.p.A., titolare del trattamento dei dati ("Titolare" o anche "Directa") con sede legale in Via Bruno Buozzi, 5 - Torino, la informa che l'utilizzo dei dati personali di cui è in possesso avviene in ottemperanza a quanto previsto dal GDPR ed è improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e alla tutela della riservatezza dei soggetti cui i dati si riferiscono ("Interessato").

1. Liceità, finalità, base giuridica del trattamento e natura dei dati

I dati personali acquisiti sono quelli forniti dall'Interessato in fase di contatto del Servizio Clienti del Titolare ossia raccolti nell'ambito dei servizi di assistenza commerciale, tecnica, contrattuale e di customer care con l'ausilio di mezzi informatici.
I dati raccolti da Directa nell'ambito dei servizi sopra indicati, con particolare riferimento alla registrazione delle conversazioni, sono trattati - in conformità al principio di liceità di cui all'art. 6 lett. a) del GDPR - nell'ambito della sua attività per il perseguimento delle seguenti finalità:

a) prestare i servizi richiesti, gestire i rapporti con la clientela e gestire eventuali contestazioni/reclami avanzati dall'interessato;
b) adempiere a prescrizioni dettate da normative nazionali e comunitarie, nonché rispondere in modo puntuale a richieste della Autorità Giudiziaria, da Organi di Vigilanza e Controllo;
c) controllo della qualità e verifica dell'efficacia dei servizi di assistenza offerti da Directa, e orientare adeguatamente le azioni formative degli Incaricati del trattamento.

Durante la telefonata, l'utente risulterà preventivamente avvisato in merito alla registrazione attraverso una breve nota informativa rilasciata da voce registrata. Se non intenderà interrompere la telefonata, si intende manifestato il principio di "continuazione della telefonata/assenso" alla registrazione.
Il conferimento dei dati è facoltativo, ma necessario per gestire il controllo sulla qualità del servizio erogato ed eventualmente per formalizzare, accogliere e gestire le richieste presentate dall'interessato. Senza il conferimento di dati non sarà possibile dare seguito alle richieste dell'utente.

In merito a quanto sopra esposto, le basi giuridiche dei trattamenti sono la stipula e l'esecuzione di un contratto, l'adempimento ad obblighi di legge e il perseguimento del legittimo interesse del Titolare.

Directa non effettua trattamenti automatizzati (compresa la profilazione) dei dati personali di cui è in possesso.

2. Dati trattati

Il trattamento ha ad oggetto dati personali che consistono generalmente in elementi di identificazione personale raccolti direttamente presso gli Interessati. I dati rimarranno riservati e non saranno comunicati a terzi per finalità diverse da quelle elencate al punto 1.

3. Categoria di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati e diffusione

I dati personali non saranno diffusi e potranno essere comunicati a società contrattualmente legate a Directa all'interno e al di fuori dell'Unione Europea, al fine di ottemperare alla finalità per cui sono stati raccolti. I dati possono essere comunicati a:
  • società terze e/o collegate al Titolare;
  • soggetti nominati responsabili dal Titolare;
  • autorità competenti per eventuali adempimenti di obblighi di legge e/o di disposizioni di organi pubblici;
  • personale del Titolare che effettua attività di trattamento in qualità di soggetti autorizzati dal Titolare medesimo.
I soggetti appartenenti alle categorie suddette (i primi tre alinea) agiscono in qualità di responsabile del trattamento dei dati, oppure operano in totale libertà come autonomi titolari del trattamento. L'elenco di tali soggetti è disponibile presso la sede del Titolare o scrivendo all' indirizzo e-mail: directa@directa.it

4. Trasferimento dati verso un paese terzo e/o un'organizzazione internazionale e garanzie

I dati di natura personale non sono trasferiti di iniziativa da Directa all'estero (all'interno o all'esterno dell'Unione Europea).
Inoltre, alcuni soggetti terzi, fornitori di servizi, potrebbero avere i propri server collocati fisicamente all'estero (come nel caso, ad esempio, di server provider). In tali eventualità, il trasferimento di dati all'estero avverrà esclusivamente nell'ambito e nel rispetto della normativa vigente.

5. Modalità del trattamento, conservazione dei dati e luogo del trattamento

Il trattamento dei dati personali è svolto in forma automatizzata e manuale, con modalità e strumenti volti a garantire la massima sicurezza e riservatezza, ad opera di soggetti appositamente incaricati in ottemperanza a quanto previsto agli artt. 28 e 29 del GDPR.
Ai sensi di quanto previsto dall'art. 5 par. 1 lett. e) del GDPR, i dati personali dell'Interessato sono conservati in una forma che ne consenta l'identificazione per un periodo di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per i quali i dati sono stati raccolti e successivamente trattati e, comunque, non oltre 10 anni dalla cessazione del rapporto, per adempimenti ad obblighi normativi ma non oltre il termine fissato dalla legge per la prescrizione dei diritti.
I trattamenti dei dati personali di cui Directa è in possesso hanno luogo presso la suddetta sede e sono effettuati dai soggetti autorizzati al trattamento.

6. Diritti degli interessati

L'Interessato può far valere i suoi diritti come stabilito dal GDPR, rivolgendosi direttamente a DIRECTA S.I.M.p.A., Via Bruno Buozzi, 5 - 10121 - Torino, scrivendo al seguente indirizzo e-mail: directa@directa.it oppure al Responsabile per la protezione dei dati ("Data Protection Officer – DPO") scrivendo al seguente indirizzo e-mail: alessandra.viglino@directa.it; in qualunque momento, l'Interessato ha il diritto di/a:
  • ottenere da parte di Directa l'accesso ai dati personali e richiedere le informazioni relative alle finalità, alle categorie di dati personali trattati, ai destinatari cui i dati personali saranno comunicati (compresi eventuali destinatari in paesi terzi) al periodo di conservazione dei dati personali o, laddove non sia possibile, ai criteri per la relativa definizione, all'esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione;
  • rettificare, cancellare i dati personali o limitarne il trattamento. Qualora l'Interessato abbia prestato il consenso al trattamento dei dati personali che lo riguardano per una o più finalità specifiche, questi potrà revocare il consenso in qualsiasi momento;
  • essere informato dell'esistenza di garanzie adeguate relative al trasferimento dei suoi dati ad un paese terzo o a un'organizzazione internazionale;
  • richiedere la portabilità dei dati personali; in tal caso, Directa fornirà i dati personali dell'Interessato, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, trasmettendoli a un altro titolare del trattamento, se richiesto;
  • opporsi, per motivi connessi alla sua situazione, al trattamento dei dati personali anche se tale trattamento è fondato su esigenze peculiari del Titolare. Il Titolare si astiene, quindi, dall'ulteriore trattamento, salvo dimostri: 1. l'esistenza di motivi legittimi cogenti che prevalgono su quelli dell'Interessato, oppure, 2. l'esistenza di un accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
  • non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici o che incida in modo analogo significativamente sulla sua persona;
  • proporre reclamo a un'autorità di controllo, nel caso in cui l'Interessato ritenga che il trattamento dei dati personali violi le disposizioni del GDPR, fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo o giurisdizionale.

IL TITOLARE DEL TRATTAMENTO

DIRECTA S.I.M.p.A.
Via Bruno Buozzi, 5
10121 Torino
+39 011 530101
P.I. 06837440012
directa@directa.it