\n

List view : nuova versione

N.B. Per rendere più facile la transizione dalla Versione Attuale alla Nuova Versione, abbiamo deciso di far coesistere le due versioni per un determinato periodo di tempo: sarà così possibile sperimentare tutte le novità e passare da una versione all'altra a proprio piacimento, selezionando la scelta direttamente dal menu della piattaforma.

La nuova vista ad elenco configurabile è disponibile per tutti i dispositivi con dimensione dello schermo che ne consenta un agevole utilizzo. I dispositivi mobili con schermi ridotti per il momento continueranno ad utilizzare la versione attuale.

Elenco configurabile

Anche nella nuova versione della List view gli strumenti finanziari contenuti nella tabella in uso sono elencati con ticker e nome (symbol e descrizione) su altrettante righe che riportano a fianco di ciascuno i relativi dati, tra cui prezzo corrente, variazione percentuale e, se presenti, quantità in portafoglio, prezzo di carico e gain/loss, consultabile sia in percentuale che in euro.

la vista "Lista" della dLite nella versione personalizzabile per desktop

Qui però la visualizzazione dei più numerosi dati disponibili è ampiamente personalizzabile dalla finestra di dialogo apribile con un click sull'icona delle impostazioni situata a sinistra sotto l'ultima riga piena dell'elenco, che vediamo meglio al centro dell'immagine sottostante,

dlite-impostazioni-lw

insieme con l'icona del cestino, utile per rimuovere i titoli dopo aver spuntato la casella nella prima colonna a sinistra, l'icona della matita, da cliccare per eliminare o ripristinare l'intera colonna delle caselle e l'icona del cestino, e le freccette che permettono di far scorrere tutta la schermata lateralmente verso destra o sinistra.
Lo scorrimento laterale è peraltro attuabile anche con il trascinamento tramite mouse.

come personalizzare la visualizzazione dei dati nella vista "Lista" della dLite

E' possibile scegliere tra le numerose colonne di dati quelle che si desidera mantenere o eliminare dallo schermo (inserendo o togliendo il segno di spunta si sposteranno fra le visibili o fra le disponibili) e anche modificare l'ordine di comparsa delle colonne visibili semplicemente spostandone il nome con il mouse sopra o sotto le altre.

Si può inoltre ottenere di bloccare sulla sinistra alcune colonne (max 4) che si vogliono sempre presenti utilizzando il tasto "Blocca colonne" sulla destra: comparirà una riga orizzontale arancione, spostabile con il mouse, che separerà le colonne fisse da quelle che si potranno far scorrere lateralmente (nell'immagine qui sopra, ad esempio, sono fissate solo le colonne "Preferiti" e "Symbol", al di sopra della riga).

I pallini colorati in arancione e in azzurro, anch'essi organizzati in colonne visualizzabili a discrezione, identificano rispettivamente la presenza in portafoglio e l'esistenza di un ordine attivo sul titolo.

Si può poi sempre tornare alle impostazioni iniziali con un click sul tasto "Settings iniziali".

Anche la dimensione delle colonne di dati è regolabile con il movimento del mouse, posizionato sulla barretta verticale che le delimita in alto e poi trascinato lateralmente.

Per l'ordine di visualizzazione dei titoli si possono scegliere diverse modalità: nell'immagine soprastante, ad esempio, i titoli sono elencati dall'alto verso il basso in ordine decrescente di variazione percentuale, e si possono vedere nell'ordine inverso agendo sulle freccette direzionali rosse a fianco dell'intestazione della colonna Trend ; lo stesso si può fare usando le freccette di altre colonne, in modo da ottenere, per esempio, un elenco in ordine crescente o decrescente di prezzo.

Viste di portafoglio e di mercato

Nella nuova griglia sono previsti due tipi distinti di visualizzazione: una "vista di portafoglio", orientata principalmente al controllo dell'andamento degli strumenti posseduti, con scelta coerente delle colonne più utili allo scopo, e una "vista di mercato", focalizzata invece sull'attuale situazione di mercato dei titoli visualizzati.

La vista di portafoglio viene adottata sulle tabelle di tipo "portafoglio", la vista di mercato su tutte le altre.

Tabelle strumenti

Le liste degli strumenti prevedono ora un diverso raggruppamento in tre categorie principali

  • Portafoglio Rientrano qui più liste , da quella relativa alla situazione complessiva ad altri raggruppamenti per tipologia di strumento.
  • Personali Le tabelle che il Cliente può costruirsi a piacimento e che per ora restano suddivise in base alla divisa di trattazione del titolo (Euro e non Euro). Si possono avere fino a 10 tabelle personali per ciascuna delle due suddivisioni.
  • Top Questa nuova categoria raggruppa i titoli di maggior interesse, suddividisi per mercato e/o per tipologia di strumento.

In aggiunta ai raggruppamenti elencati, si troveranno anche

  • Recenti Sostituisce la precedente TEMP e contiene gli strumenti che sono stati aggiunti mediante l'inserimento di un Symbol durante la visualizzazione di una tabella NON modificabile. E' possibile usarla come una qualsiasi tabella personalizzabile e può contenere strumenti sia Euro che non Euro.
  • Preferiti Di nuova introduzione, questa tabella è facilmente modificabile per mezzo del click sulla stella che compare nella nuova vista ad elenco per dispositivi desktop, oppure sulla medesima stella inserita nella tendina presente a destra della vista ad elenco per dispositivi mobili.
  • Liste precedenti Contengono i raggruppamenti presenti fino alla versione precedente e non più ritenuti necessari nella nuova classificazione. Saranno mantenute attive per un periodo di tempo limitato e verranno poi dismesse.

Ricerca strumenti

S può ora decidere su quale tabella personalizzabile verranno aggiunti gli strumenti trovati, a prescindere dalla tabella che si stava visualizzando al momento della ricerca. Si possono inserire più strumenti contemporaneamente (max 100), selezionandoli singolarmente o in gruppo.

Resta comunque attiva la modalità attuale che prevede il click sulla riga dello strumento da aggiungere.

Come nella versione precedente, per operare sul titolo basta selezionarlo, aprendo così la visualizzazione Desktop che lo riguarda.

avanti