\n

Come posso trasferire i miei soldi da un conto bancario al conto Directa e viceversa?

  • Per l'accettazione dei bonifici in entrata è sufficiente la provenienza da un qualunque conto, purché intestato allo stesso cliente: indica nel campo "beneficiario" le coordinate bancarie di Directa (che trovi nella dLite selezionando dal menu le voci "Il mio conto" - "Bonifici e giroconti" e nella Classic sulla pagina delle INFO - Sezione "Versamenti e prelievi") e nella causale il numero del tuo conto individuale (=user).
  • E' invece possibile associare al conto Directa fino a un massimo di 3 IBAN validi anche per ricevere bonifici in uscita.
Il censimento dei conti associati è semplicissimo: quando Directa riceve un bonifico in entrata, da un conto bancario verificato come identicamente intestato, aggiunge il relativo IBAN alla sua lista e, a meno che ve ne siano già tre registrati in stato "attivo", lo abilita di default e gli attribuisce lo stato di "certificato".

Selezionando dalla dLite o dalla pagina delle INFO la voce "Gestione conti d'appoggio", puoi consultare in ogni momento la lista, verificare lo stato di censimento degli IBAN ed eventualmente disattivarne uno o riabilitarne un altro fra i "certificati", senza bisogno di ricorrere a una variazione contrattuale.

In sintesi, quindi, se vuoi aggiungere un nuovo conto abilitato a ricevere bonifici in uscita, devi disporre da quel conto un bonifico in entrata ed eventualmente disattivarne prima un altro dalla lista per non superare il numero di tre.

Come posso disporre un bonifico in uscita?

Dal menu della dLite apri la finestra di gestione dei bonifici selezionando le voci "Il mio conto" - "Bonifici e giroconti"; se stai usando la Classic troverai il link utile sulla pagina delle INFO, sezione "Versamenti e prelievi" - "Bonifici in uscita".

Inserisci l'importo desiderato nella casella predisposta e conferma.

Se hai più di un conto d'appoggio abilitato potrai selezionare il prescelto dal menu a tendina.

Puoi ritirare tutta la liquidità disponibile, salvo 50 € per eventuali addebiti di imposta di bollo o ricalcoli su posizioni in valuta diversa dall'euro.

Giroconti

Dalla stessa finestra della dLite, se hai più di un conto Directa, puoi usare la sezione "giroconti" per traferire soldi da uno all'altro.

Come posso trasferire i miei titoli da un conto bancario al conto Directa e viceversa?

  • Per trasferire titoli da un tuo deposito bancario
    • per titoli italiani segui la normale procedura prevista dalla tua banca. Predisponi il trasferimento verso Directa Sim (Aderente Monte Titoli) e indica come conto di destinazione il tuo numero di conto Directa (codice Cliente) per la corretta attribuzione. Disposizione trasferimento titoli
    • per titoli esteri, l'intermediario deve mettersi in contatto con il back office Directa (via mail all'indirizzo backoffice@directa.it) fornendo l'elenco di strumenti e la piazza su cui effettuare il trasferimento. Saranno fornite le informazioni per procedere.
  • Per l'operazione inversa apri dalla dLite la schermata di gestione del trasferimento titoli, selezionado dal menu le voci "Il mio conto" - Trasferimento e giroconto titoli"; se stai usando la Classic, troverai il link utile sulla pagina delle INFO, sezione "Versamenti e prelievi" - "Trasferimento titoli''
    • clicca sulla voce "Trasferimento titoli - verso l'esterno"
    • compila il form con i dati richiesti per l'identificazione del deposito titoli su cui desideri trasferirli, che deve essere identicamente intestato
    • specifica descrizione e quantità dei titoli da trasferire
    • inserisci user e password e conferma.

Giroconti

Dalla stessa finestra della dLite, se hai più di un conto Directa, puoi usare la sezione "giroconti" per traferire titoli da uno all'altro.