\n

Aumento di capitale Bialetti 2019

a cura di G.Borsi, novembre 2019

Bialetti S.p.a. è un'azienda molto nota al grande pubblico, in quanto tratta un prodotto a largo consumo, con un marchio storico del made in Italy, noto in tutto il mondo.
La Società è leader in Italia e tra i principali operatori del settore nei mercati internazionali.
Oltre al marchio storico Bialetti, alla Società sono riconducibili altri marchi noti, come Girmi, Rondine, Aeternum e Cem.
Il Gruppo opera con propri stabilimenti produttivi in Italia, Turchia e Romania e al 31.12.2018 aveva 1361 dipendenti (-233 in un anno).

Dati dell'operazione

L'aumento di capitale ammonterà a un massimo di 6,475 milioni di euro e avverrà tramite l'emissione di un numero massimo di 46.719.834 azioni ordinarie Bialetti da offrire in opzione nel rapporto di 433 nuove ogni 1000 già possedute, al prezzo di 0,1386 €.

I diritti saranno negoziati in Borsa dal 4 al 15 novembre compreso e potranno esercitati sino al 21 novembre.

Principali azionisti

Bialetti Holding S.r.l. :
64,72%
Az Fund Management S.a.:
5,69%
Diego della Valle & C Sapa:
6,94% (era al 10% prima dell’adc del 2015)
Flottante:
22,50%
Och-Ziff Capital Investment LLC comprerà a 1 € tutti i diritti di Bialetti Holding S.r.l. con l'obiettivo di acquisire in tal modo una partecipazione al capitale sociale di Bialetti di circa il 20%. Inoltre investirà altri 800.000 € per comprare direttamente altre azioni da Bialetti Holding, così da arrivare al 25% del capitale con un investimento totale di circa 5 milioni di euro. Il gruppo Oz si è impegnato a sostenere il piano 2018-2023 mettendo a disposizione risorse finanziarie per circa 40 milioni di euro (tramite i fondi di investimento ad esso collegati), di cui 5 milioni in capitale e 35 milioni in prestiti obbligazionari non convertibili. Attenzione, perché OZ compra sì il 25% di Bialetti, ma lo paga 0,1386 € ad azione, in quanto compra i diritti praticamente a zero.

Dati economici

Il 2018 si è chiuso in profondo rosso con oltre 38 milioni di euro di perdita e un patrimonio netto negativo per quasi 17 milioni. Il fatturato si è ridotto del 24%.
Nel primo semestre del 2019 i ricavi hanno continuato a scendere (-5%), ma la Società ha evidenziato un utile considerevole (22 mln contro 15 di perdita del primo semestre 2018) dovuto principalmente a proventi straordinari (30,375 milioni) riferibili alla stipula degli Accordi di Ristrutturazione; senza questa voce la perdita nel semestre sarebbe stata di circa 8 mln.

Il patrimonio netto della società risulterà tuttavia reintegrato sopra i limiti di legge a seguito della piena efficacia degli accordi di ristrutturazione di inizio 2019 .

Dati previsionali

La Società intende chiudere tutti i negozi ubicati all'estero e gran parte di quelli in Italia (mantenendo quelli profittevoli); la perdita di fatturato sarà ampiamente compensata dalle riduzioni dei costi che questi negozi comportavano. Inoltre intende vendere i marchi Aeternum e Cem e focalizzarsi sul business principale relativo al Mondo Caffè, che dovrebbe contribuire in futuro a quasi il 70% del fatturato (oggi 62%). Il piano industriale evidenzia un fatturato che tornerà a crescere per stabilizzarsi sui 190 mln di fatturato negli anni 2021-2023, con un utile netto crescente di oltre 7 mln di euro.

A me personalmente sembra un piano molto ambizioso, ma il settore ha queste marginalità, quindi, se la Società sarà in grado di valorizzare un marchio storico e sistemare una situazione finanziaria diventata insostenibile, potrebbe effettivamente aver toccato il suo punto minimo (e il fondo OZ sembra crederci, avendoci investito 40 milioni di euro).

Fattori di rischio significativi

La Società evidenzia al 31.12.2018 debiti commerciali scaduti per oltre 20 milioni di euro e debiti Iva per oltre 10 milioni di euro.

Borsa Italiana comunica i prezzi rettificati e i K di rettifica efficaci dal 4 novembre 2019:

Codice
Descrizione
Prezzo di Riferimento
Prezzo Last
Prezzo Ufficiale
Coefficiente K
BIA
BIALETTI INDUSTRIE
0.2180
0.2184
0.2223
0.86336964
BIAAA
BIALETTI AA
0.0346
-
-
-

VALORE DIRITTO
COSTO AZIONE
AZIONE PIENA
ZERO
0,1386
0,1386
0,00433
0,1486
0,15293
0,00866
0,1586
0,16726
0,01299
0,1686
0,18159
0,02598
0,1986
0,22458
0,03597
0,2286
0,26457