Mercati USA: introduzione

Aggiornato al 29 marzo 2016

Sul mercato azionario americano i volumi scambiati sono enormi, se paragonati a quelli dei mercati italiani. Inoltre, mentre sul nostro mercato gli scambi sono concentrati presso la Borsa italiana, dove avvengono per via telematica, sul mercato americano gli ordini possono essere eseguiti sia sui mercati ufficiali (Nyse, Nasdaq, Amex etc), sia all'interno di alcuni circuiti telematici detti ECN (Electronic Communication Network), sia direttamente dai broker che, oltre a garantire l'accesso ai mercati principali, sono anche autorizzati alla compravendita diretta di azioni con i clienti.


usa201



Con Directa è possibile decidere se inviare gli ordini al broker ViewTrade, che determina automaticamente il routing dell'ordine verso altri intermediari, oppure se inoltrarli presso un circuito ECN (dal 20/6/2012 Directa si avvale esclusivamente di BATS), dove la negoziazione avviene in modo totalmente telematico, similmente alla Borsa Italiana.

Dal 5 marzo 2015 Directa permette l'accesso a una piattaforma informativa avanzata, sviluppata con ViewTrade, che offre servizi di analisi e raccomandazioni professionali sui mercati americani NYSE, NASDAQ, AMEX e OTC.
Per maggiori informazioni consulta la sezione piattaforme.

Ai mercati USA è dedicata un'apposita sezione del sito directaworld.

PER SAPERNE DI PIU'



dw.gif