Immissione ordini e cambio €€/$

Aggiornato al 1 luglio 2016

Immissione ordini

Prima di immettere un ordine sul mercato USA occorre precisarne anche la destinazione, selezionandola tramite l'apposito bottone tra quelle offerte nel menu.
La scelta è solitamente possibile tra Market Maker e gli ECN accessibili attraverso Directa (dal 20/6/2012 esclusivamente BATS), ma per alcuni titoli può anche essere obbligata (solo Market Maker).

Gli ECN sono mercati over-driven del tipo di quelli europei e sono in genere preferibili per velocità, e in fast market anche per prezzo, per i titoli molto liquidi, mentre il Market Maker costituisce la scelta quasi obbligata per i titoli meno trattati.

Cambio

Il cliente Directa che acquista titoli sul mercato azionario americano investe un controvalore in euro.

Per questo motivo, all'atto dell'acquisto, il prezzo di carico è calcolato provvisoriamente in base al cambio di quel giorno fornito da Bloomberg.

Verrà poi calcolato in via definitiva in base al cambio di Bloomberg del giorno lavorativo successivo all'acquisto.

Ciò consente di offrire al cliente un cambio €/$ privo di costi e spread, mantenendo indenne al tempo stesso Directa da possibili arbitraggi sull'andamento della valuta.

Successivamente il prezzo di carico in euro resta fisso, mentre il suo equivalente in dollari varia di giorno in giorno con l'andamento del cambio €/$.
Quando si vende un titolo, il prezzo di chiusura ai fini fiscali verrà conteggiato sempre in base al cambio ufficiale di Bloomberg del giorno lavorativo successivo all'eseguito.

PER SAPERNE DI PIU'



dw.gif